venerdì 26 maggio

Lorenzo, a Cinecittà, non ci vive più da tanti anni.
Ma di quel quartiere, dove è cresciuto, ricorda perfettamente tutto: il prio bacio, le interminabili partite di calcio in largo Giulio Capitolino, le botte prese da Mezzochilo e Pistola, il terrore di morire, l’illusione di vivere, tutto impresso nella memoria, perfettamente divisa, al di qua e al di là della Tuscolana.
Ma anche un sacco di altre cose, che sono quelle che LUIGI SCARDIGLI, accompagnato dalla usica di Luigi Calabrò, ha deciso di raccontare.

Lo farà Venerdì 26 Maggio, alle 21, al centro sociale Spartaco, in via Selinunte: un reading per non dimenticare un quartiere che c’è ancora ma che non somiglia affatto a quello che era; un reading per aiutare quelli che a Cinecittà ci sono arrivati da lontano, da molto lontano, senza conoscerne la storia e senza avere la minima idea del futuro; un reading per ricordare Antonio, il medico scalzo.

Il prezzo di ingresso consiste nel portare alimenti a lunga conservazione, che serviranno per i pacchi viveridella Tenda contro la Crisi di piazza dei Decemviri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...