“Europa da stato di diritto a stato di eccezione”

Convegno Europeo

Roma 15 Gennaio 2016 – ore 15
Sala Biblioteca Chiesa Valdese – Via Marianna Dionigi, 69 (angolo Piazza Cavour)

locandina gennaio 2016Introduce:
Italo Di Sabato – Osservatorio sulla Repressione

Intervengono:

Stato di emergenza in Francia
Avv. Florian Borg – Presidente del Syndicat Avocats de France (SAF)

Lo stato d’eccezione permanente
Giovanni Russo Spena – Giurista

La giudiziarizzazione dello stato di eccezione
Paolo Persichetti – giornalista e ricercatore

Gli effetti della Ley Mordaza in Spagna sulle lotte sociali
Robert Sabata Associazione Catalana per la Difesa dei Diritti Umani di Barcellona

Diritto penale del nemico
Avv, Gilberto Pagani – Presidente Legal Team Italia

Il reato di “resistenza” e le richieste di sanzioni pecuniarie
Avv. Marco Lucentini – Associazione Sgattabuia

La fortezza Europa e la criminalizzazione dei migranti
Aboubakar Soumahoro – Portavoce Coalizione Internazionale Sans-papiers, Migranti, Rifugiati e Richiedenti asilo (CISPM)

il reato di devastazione e saccheggio
Avv. Simonetta Crisci

Il diritto di resistenza
Nicoletta Dosio – Movimento No Tav

Le “zone rosse” e la militarizzazione del territorio
Avv. Emanuele D’Amico

La reazione giudiziaria ai conflitti sociali
Avv. Valentina Colletta

Lo scenario Medio orientale
Alberto Negri – giornalista Il Sole 24 ore

Per un’Europa dei diritti e delle lotte
Eleonora Forenza – parlamentare europea L’Altra Europa con Tsipras – gruppo GUE/NGL

organizzano:
Osservatorio sulla Repressione – Associazione Sgattabuia

in collaborazione
Legam Team Italia e gruppo Gue/Ngl

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...